• Lampada per la crescita

    Le lampade agli alogenuri metallici ad alta pressione generano una luce ideale per le diverse fasi di crescita delle piante e sono particolarmente adatte per la coltivazione di talee e germogli o rispettivamente per la fase di vegetazione. Queste lampade hanno uno spettro di colore blu e sono adatte esclusivamente alla fase di crescita nella coltivazione. Per la fase di fioritura sono invece necessarie lampade con uno spettro di colore rosso/giallo.

    Nelle prime settimane di vita delle piante di consiglia di utilizzare delle lampade fluorescenti che sviluppano meno calore. Per chi ha l'hobby del giardinaggio e desidera delle soluzioni semplici (e convenienti) esistono anche lampade dual che offrono entrambi gli spettri di colore. Le lampade ai vapori di sodio sono disponibili in diverse grandezza e con varie potenze: da 150, 250, 400, 600 fino a 1.000 Watt. A seconda della superficie della vostra coltivazione e del tipo di piante, potrete illuminare in modo perfetto qualsiasi di serra di ogni grandezza.

    Per far funzionare le lampade agli alogenuri metallici sono necessari degli alimentatori che possono essere convenzionali (magnetici) o elettronici. Gli alimentatori magnetici sono disponibili in diverse versioni, ma hanno tutti bisogno di un proprio accenditore. Gli alimentatori elettronici non hanno invece bisogno dell'accenditore. La nuova generazione di questi apparecchi permette inoltre di raggiungere la stessa o addirittura una superiore intensità luminosa con un consumo di corrente minore. Grazie a questi alimentatori, le lampade ai vapori di sodio diventano aiutano a risparmiare in ogni tipo di serra e offrono luce a sufficienza alle piante da fiore o da coltivazione nella fase di crescita, con lo spettro di colore adeguato.