• Riduttore di tensione

    Con un riduttore di tensione, chiamato anche trasformatore o semplicemente Trafo, è possibile ridurre una tensione esistente a un livello inferiore. Mentre la rete elettrica è predisposta a 230 volt, molti apparecchi necessitano una tensione minore, per esempio di 50 o di 80 volt, che deve essere raggiunta con l'aiuto di un trasformatore di tensione. più...

La possibilità di regolare la tensione in diverse fasi presenta inoltre il vantaggio che con il numero di giri si può regolare il funzionamento di un motore elettrico collegato. Per questo i riduttori di tensione vengono utilizzati spesso per regolare il numero di giri di ventilatori, pompe o altri apparecchi simili. Si deve comunque fare attenzione che l'apparecchio sia effettivamente dotato di un motore che possa essere regolato con la tensione. I ventilatori e i sistemi di aerazione offerti nel nostro shop possono essere regolati collegandoli con un riduttore di tensione. Rispetto ad un normale dimmer, che in genere può essere utilizzato anche per regolare la tensione, un trasformatore ha il vantaggio di regolare la velocità del motore collegato, senza fastidiosi ronzii di fondo. I riduttori di tensione sono costruiti con materiali di alta qualità e vengono forniti in contenitori che li proteggono dalla polvere,

dall'umidità e dagli spruzzi d'acqua. La tensione può essere regolata in cinque livelli - dal numero 1 (livello più basso) al numero 5 (tensione massima del trasformatore). Sul livello 0 l'apparecchio non fornisce più corrente e il motore collegato è spento. I nostri riduttori di tensione sono adatti per tutti i tipi di ventilatori offerti nel nostro shop e impediscono che si presenti una tensione di avvio troppo bassa quando si accende l'apparecchio, come può accadere nel caso si utilizzino trasformatori incompatibili.