.vm_overviewContentWrapper
  • +49(0)40 - 244241680 (Lunedi a Venerdì 9 alle 18 h)
  • Spedizione discreta, a partire da 99 € di spedizione gratuita
  • Consegna veloce e affidabile in tutto il mondo

Filtri a carboni attivi

L'unico profumo che i filtri a carbone attivo lasciano passare è un accenno di nulla.

I filtri a carbone attivo sono filtri che contengono carbone medico (Carbo medicinalis). Il carbone attivo ha una superficie molto ampia grazie alla sua struttura simile a quella di una spugna. Proprio come una spugna, ha pori di diverse dimensioni. A seconda delle loro dimensioni, diverse sostanze come polvere o sostanze inquinanti possono depositarsi e depositarsi in queste aperture. I composti organici, che comprendono anche gli odori, si depositano particolarmente bene sul carbone attivo. Ciò che rimane dopo il filtraggio è un odore neutro.

Come un filtro a carbone attivo assorbe gli odori

Finché ci sono ancora posti liberi dove i collegamenti possono accumularsi, il carbone assorbe gli odori. Se non ci sono più posti liberi, il filtro a carboni attivi è considerato saturo e non può più assorbire le particelle. Il filtro deve essere sostituito. I filtri sono dotati di un vello pre-filtrato per trattenere particelle grossolane come polvere e sostanze inquinanti. In questo modo non raggiungono i pori del carbone attivo, il che ne prolunga la durata. La nostra offerta da ordinare nel nostro negozio include filtri a carboni attivi di CarbonActiv e le alternative più economiche di PrimaKlima. Questi sono compatibili con tutti i comuni sistemi di ventilazione e ventilatori a tubi, ma è necessario tener conto del diametro. Per collegare, ad esempio, due dello stesso diametro, si consiglia di utilizzare un raccordo (adattatore), con diametri diversi si aggiunge poi un riduttore. In questo modo, il filtro a carboni attivi può essere installato in impianti di ventilazione esistenti senza doverli sostituire completamente.

Un filtro a carbone attivo assorbe gli odori

Le particelle vengono scomposte in particelle più piccole, il che aumenta la capacità di assorbimento e le rende più piccole e leggere. I filtri standard sono spesso utilizzati con un ventilatore, simile ad una cappa da cucina, per la successiva ventilazione e la rimozione degli odori negli ambienti. Sono affidabili in termini di prestazioni e trattamento dell'aria di scarico. Le loro prestazioni per almeno 12 mesi in funzionamento continuo ne fanno un'ottima scelta.